Novità, omaggi e offerte speciali subito nella tua email. GRAZIE!


Il tuo nome
La tua email

Puoi guarire la tua vita

Puoi guarire la tua vita

Louise L. Hay

Puoi guarire la tua vita

Pensare in positivo per ritrovare il benessere fisico e la serenità interiore

Libro - Sconto 15% € 12,67 (anzichè 14,90)
Isbn: 9788863862119
Anno pubblicazione: 2013
Pagine 280

Aggiungi alla lista dei preferiti

Q.ta n:
Vuoi scrivere una recensione per questo libro ?

Il libro cult della new age - Bestseller internazionale Tradotto in 39 lingue e distribuito in 35 nazioni. Dal 2013 è edito da My Life, una nuova edizione.

 

«Dimmi come hai vissuto
e ti dirò come guarire:
la storia della nostra vita
può indicarci la strada
verso la guarigione
e l’evoluzione personale
e spirituale.»

 

Un giorno a Louise Hay viene diagnosticato un cancro e i medici la informano che le restano solo pochi mesi di vita. Di fronte a questa tragica realtà Louise riesamina le tappe principali della sua vita giungendo alla conclusione che la malattia è il risultato di esperienze negative, rabbia repressa e angoscia non esternate.

Da qui nasce la sua profonda convinzione che per sconfiggere il cancro - e la malattia in generale - sia necessario rivoluzionare il proprio stile di vita e aprirsi all’amore e al perdono, all’insegna di uno spirito ottimistico e avvalendosi di atteggiamenti positivi e proattivi come mezzi efficaci per combattere la malattia e l’inquietudine interiore.

La filosofia del pensiero positivo, di cui Louise Hay è diventata la massima ispiratrice mondiale, è stata alla base della sua completa guarigione e l’ha spinta ad aiutare il prossimo condividendo gli insegnamenti tratti da quel periodo di profonda trasformazione ed evoluzione personale.


 

 

 

Indice

Premessa

 

Parte Prima: Introduzione

Suggerimenti al lettore

Alcuni punti della mia filosofia
Capitolo Uno: Ciò in cui credo

 

Parte Seconda: Una sessione con Louise

Capitolo Due: Qual è il problema?
Capitolo Tre: Da dove viene?
Capitolo Quattro: È vero?
Capitolo Cinque: Cosa facciamo ora?
Capitolo Sei: Resistenza al cambiamento
Capitolo Sette: Come cambiare
Capitolo Otto: Costruire il nuovo
Capitolo Nove: Lavoro giornaliero

 

Parte Terza: Mettere in pratica queste idee

Capitolo Dieci: Le relazioni
Capitolo Undici: Il lavoro
Capitolo Dodici: Il successo
Capitolo Tredici: La prosperità
Capitolo Quattordici: Il corpo
Capitolo Quindici: L’Elenco

 

Parte Quarta: Conclusione
Capitolo Sedici: La mia storia

 

Postfazione

L’autrice

 

Alcuni punti della filosofia di Louise L. Hay

  • Siamo responsabili delle nostre esperienze.
  • I pensieri che facciamo creano il nostro futuro.
  • Il punto di potere è sempre nel presente.
  • Tutti soffrono di senso di colpa e odio verso se stessi.
  • Tutti partono da questo presupposto: “Non sono abbastanza bravo.”
  • È solo un pensiero, e i pensieri si possono cambiare.
  • Siamo noi a creare le cosiddette malattie nel corpo.
  • Risentimento, giudizio e senso di colpa sono gli schemi che ci danneggiano maggiormente.
  • Lasciare andare il risentimento può annullare persino malattie come il cancro.
  • Dobbiamo lasciare andare il passato e perdonare tutti.
  • Dobbiamo essere disposti a imparare ad amare noi stessi.
  • L’approvazione e l’accettazione di sé nel presente sono la chiave per i cambiamenti positivi.
  • Quando ci amiamo davvero tutto funziona nella nostra vita.

 

 

Louise L. Hay

 

Louise L. Hay nata a Los Angeles il 8 ottobre 1926 è autrice di numerosi libri di self-help tra i quali il celebre "Puoi guarire la tua vita" libro che ha gettato le basi di quello che poi venne chiamato il “Pensiero Positivo”. Dopo un infanzia molto difficile segnata da un patrigno disumano, da una violenza sessuale, dall’essere rimasta incinta a soli 15 anni, Louise si trasferisce a Chicago dove svolge una serie di lavori umili e frequenta vari ragazzi e uomini che la maltrattano.

Nel 1950 si stabilisce a New York, città dove la sua vita ha una svolta: cambia nome e inizia a lavorare con successo come indossatrice nell'alta moda.

Nel 1954 sposa un ricco uomo d'affari britannico ma dopo 14 anni di matrimonio viene lasciata per un'altra donna, avvenimento che devasta Louise Hay interiormente ma che risulta anche essere la molla per una grande trasformazione interiore.

Alla fine degli anni '70 le viene diagnosticato un cancro all'utero e, dopo un esame interiore, giunge alla conclusione che questa malattia è una diretta conseguenza della sua incapacità di abbandonare il risentimento che aveva covato dentro di lei per le sofferenze provate nella sua infanzia.
Louise rifiuta le cure mediche convenzionali e inizia un regime di cura basato sulle affermazioni positive per il perdono e l'abbandono del risentimento, sulla nutrizione naturale, la riflessologia e i clisteri: quando viene visitata qualche mese dopo ogni traccia del tumore è scomparsa.

Dopo aver sconfitto il cancro grazie a questo processo di auto-guarigione stimolato dalla forza del pensiero creativo, ha intrapreso con successo l’attività di divulgazione della sua filosofia. 
Nel 1984 fonda la HAY House in California che si occuperà di ricerca della correlazione tra psiche e corpo e delle malattie che entrambi sviluppano.

Oggi è uno degli esponenti più autorevoli nel campo dell’identità psicosomatica del panorama internazionale. Le idee, le tecniche e la filosofia che Louise L. Hay ha avuto modo di sviluppare, hanno cambiato e continuano a cambiare la vita di moltissime persone in tutto il mondo.

I suoi libri ormai tradotti in 24 lingue sono venduti a milioni di copie nel mondo.
Da moltissimi anni dedica la sua esistenza all’assistenza del prossimo, alla diffusione della sua filosofia tramite gli insegnanti autorizzati dalla HAY House e ad insegnare e divulgare le sue tecniche semplici, veloci ed efficaci.
I nostri pensieri creano la nostra realtà. Sono solo pensieri ed i pensieri si possono cambiare. Sviluppare la capacità di cambiare i nostri pensieri a nostro piacimento è possibile e meraviglioso.

"Alcuni dei valori in cui crediamo non sono mai stati reali: erano timori altrui. Concediti la possibilità di rivedere i tuoi pensieri, modificando quelli negativi. Ne vale la pena" Louise Hay

 

 

louise hay